Blog

Vecchi quaderni

Si vedeva. Come non s’era mai vista prima. Con addosso l’urgenza di fare. Di essere. Eppure restava ferma. E non faceva. E non era. 🍂 Pensieri rubati a un vecchio quaderno. Quando parlavo di me in terza persona e mettevo punti ovunque. Nella versione originale avevo usato pure due parentesi.

Annunci

Quel momento in cui nascevo di nuovo

È allora che mi sono sentita madre, in quel momento in cui nascevo di nuovo, questa volta partorita da me stessa. Mi sono sentita madre per la prima volta molto prima che lui nascesse. Un giorno, davanti allo specchio, guardando la versione ingigantita di me stessa. Mi sembrava che la mia immagine si fosse tutta… Continue reading Quel momento in cui nascevo di nuovo

Quell’antica nostra passeggiata per via Nazionale

Ogni amore –  vecchio e nuovo –  ha i suoi codici, i suoi riti, le sue stranezze.  Natalia Ginzburg ne ripercorre alcuni in questo racconto breve dal titolo Lui ed io, inserito nella raccolta Le piccole virtù, pubblicata da Einaudi. e io a volte mi chiedo se eravamo noi Lui ed io Lui ha sempre caldo; io sempre freddo. D’estate, quando… Continue reading Quell’antica nostra passeggiata per via Nazionale

Camden Town

Coi pensieri intorpiditi dal freddo, costeggiavo il canale che conduceva al mercato di Camden affacciando di tanto in tanto lo sguardo sui barconi colorati che ne contornavano i bordi. Il leggero increspare dell’acqua accompagnava i miei passi e ne rallentava il ritmo. Quell’allungarsi improvviso del tempo irradiava tutt’intorno di un silenzio fittissimo. Il cielo era… Continue reading Camden Town

Londra

Negli anni della mia permanenza a Londra l’immagine che più di tutte mi tentava era quella della nostalgia. Tutto cominciava la sera, accanto a una pila di libri sfatti e una lampada dalla luce smorzata per via di un panno arancio che la ricopriva per metà. L’intera stanza portava addosso i toni dell’arancione e del… Continue reading Londra

Ad Anna-Teresa Tymieniecka

"La dimensione in cui ti accetto e ti sento dappertutto e in ogni genere di situazione, quando sei vicina e quando sei lontana" La Bbc ha svelato questa mattina l'esistenza di un intenso rapporto epistolare tra Papa Giovanni Paolo II e una donna, la filosofa americana di origini polacche Anna-Teresa Tymieniecka. Un carteggio durato trent'anni, e iniziato… Continue reading Ad Anna-Teresa Tymieniecka